Edilizia Materiali Qualità Certificazione

La registrazione al seminario permette l’ingresso gratuito alla Fiera

In occasione della manifestazione Ecomondo 2013, Green Products organizza un seminario dedicato ai professionisti ed alle aziende produttrici, per approfondimento dei criteri  e delle modalità di validazione dei prodotti da costruzione ai fini della certificazione enegetico ambientale degli edifici.

Il sistema di certificazione degli edifici è composto da un pacchetto di protocolli completo che permette ai gruppi di progettazione, di costruzione di adottare la strategia migliore che ottimizza il rapporto fra edificio ed ambiente.
In queste strategie i singoli materiali impiegati nella costruzione devono corrispondere a determinati requisiti di sostenibilità che qualificano i prodotti, dall’estrazione delle materie prime, alla messa in opera, all’uso fino allo smaltimento.
Le performance dei materiali e le caratteristiche di sostenibilità vanno classificate e validate da tecnici specializzati e messe a disposizione dei progettisti e dei costruttori.
La visibilità offerta da un portale dedicato alla diffusione di prodotti green-compliant come GreenProduct crea la vera opportunità per le aziende che intendono strutturarsi realizzando prodotti che contribuiscano in maniera certificata al raggiungimento delle soglie previste dai crediti interessati dei protocolli.


Rimini 06 novembre 2013 – ore 14.00-17.00
Sala Girasole – Hall Est PAD.D7 – Ecomondo Fiera di Rimini
Ore 14.00 | Registrazione Ore 14.30 | Inizio lavori

Prospettive e scenari futuri della certificazione LEED
Mario Zoccatelli – Presidente GBC Italia

Schemi di certificazione: Carbon Footprint, LCA, Environmental Product Declaration Mauro Roglieri – MR Energy Systems srl – Consigliere GBC Italia

Qualità Ambientale Interna: requisiti per i materiali basso-emissivi
Alessandra Cecchini – Resonsabile  Area Chimica Cosmob SpA

L’evoluzione e la scelta dei materiali nei grandi cantieri LEED
Stefano Ferri – Presidente Polistudio – Consigliere GBC Italia

La progettazione e scelta dei materiali secondo i criteri di certicazione LEED
Fabio Betti – GreenProducts

Il portale dei materiali per l’edilizia certificata
M. Paolo Semprini – GreenProducts


ATTESTAZIONI: Attestato di partecipazione


La partecipazione alla Giornata di Studi è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione dal sito web. L’attestato di partecipazione, da scaricarsi in seguito dal sito www.assform.it sezione utenti, assieme agli atti del seminario, verrà rilasciato esclusivamente a coloro che avranno effettuato l’iscrizione via web.
CREDITI FORMATIVI RICHIESTI

La registrazione al seminario permette l’ingresso gratuito alla Fiera

PER PROGRAMMA ED ISCRIZIONI CLICCA QUI

 

Made 2013

Milano, 02-05 Ottobre 2013

La nuova strategia espositiva di MADE expo prevede una Federazione di Saloni: dal 2013, MADE expo sarà articolata in 6 Saloni verticali, costituiti da settori merceologici omogenei, caratterizzati da una forte individualità ed una specifica comunicazione.

Biennalità

MADE expo passa alla cadenza biennale allineandosi ai più importanti appuntamenti europei del settore dell’edilizia e delle costruzioni, offrendo all’industria di settore la risposta più efficace alle esigenze di rilancio.

A partire dal 2013 MADE expo si terrà gli anni dispari, scelta che consentirà alla manifestazione di cogliere anche le enormi opportunità rappresentate dalla contemporaneità con l’Expo Internazionale del 2015, per la quale sono attesi oltre trenta milioni di visitatori.

Link al sito http://www.madeexpo.it

Sun 2013

Rimini, 06-08 Ottobre 2013

Una costante attenzione verso la progettualità caratterizza la manifestazione, con i suoi 7 settori espositivi:
Out style, Seastyle, Gardensun, Contract, Urban style, Sunaquae, Sunfloor, insieme a due saloni dedicati Giosun e Camping & Village.

Un salone internazionale completo e ricercato di prodotti e progetti per il vivere all’aria aperta.

Un´ opportunità per incrementare il proprio business attraverso incontri programmati  da una piattaforma elettronica che andranno a generare oltre 1500 trattative tra espositori e operatori provenienti da tutto il mondo.

Sezioni tematiche, concorsi internazionali, seminari e convegni, esposizioni, concorrono a fare di SUN un unico grande evento.

Per maggiori informazioni http://www.sungiosun.it/

SAIE 2013

Bologna, 16-19 ottobre 2013

SAIE 2013 rilancia l’impegno già assunto nel 2012, di fronte all’urgenza drammatica della ricostruzione: contribuire a dar corso a un nuovo lavoro comune e non occasionale, radunando le energie della ricerca e della conoscenza per dare sostegno alle imprese con l’innovazione progettuale e tecnologica
, e per rispondere con le istituzioni alla necessità di ripensamento e riorganizzazione di tutta la filiera del costruire italiano.

 

Dopo il successo di adesione a questo appello nell’edizione del 2012, BolognaFiere intende quindi consolidare, programmare e realizzare il nuovo profilo di un SAIE che sia, a partire dalla prossima edizione e per i prossimi anni, non solo un evento espositivo ma un appuntamento duraturo di incontro tra ricerca, imprese, professionisti e istituzioni. Per promuovere questo impegno è stato istituito un Comitato d’Indirizzo Scientifico, presieduto dal Prof. Marco Savoia dell’Università di Bologna ed è stato affidato all’Ing. Andrea Dari il compito di seguire la Direzione Tecnica della manifestazione. Con l’impulso del Comitato di Indirizzo Scientifico, SAIE 2013 rende permanente il Forum promosso e partecipato dalle realtà avanzate della ricerca italiana, così come dalle Associazioni imprenditoriali, professionali e culturali al quale hanno già dato la loro adesione diverse personalità di spicco del settore.

 

Il Forum avrà come titolo e tema il “Better Building”, prendendo a riferimento il titolo del programma per il Costruire sostenibile dell’Amministrazione USA, con l’intenzione di ampliarne gli obiettivi articolandolo in aree tematiche dedicate al Costruire Sostenibile, al Costruire Sicuro e al Progettare Innovativo

Link al sito www.saie.bolognafiere.it

Ecomondo 2013

ecomondo2013Rimini, 6-9 Novembre 2013

Ecomondo è la più accreditata piattaforma per il bacino del Sud Europa e del Mediterraneo  per la valorizzazione e il riuso dei materiali  e per la grande industria del futuro denominata anche Green Economy  che deve il suo successo ad una giusta e proficua commistione tra la dimensione commerciale e la dimensione tecnico scientifica con uno spazio rilevante dedicato all’INNOVAZIONE nel settore della Green Economy

Aree di sicuro interesse per l’edizione 2013

  • caratterizzazione, gestione, riciclo e valorizzazione di rifiuti (waste),
  • monitoraggio,  gestione e trattamento/valorizzazione delle acque reflue industriali e civili (oro blu)
  • l´industria chimica da biomasse, bioraffinerie da biomasse non-food dedicate e residui ( “Biobased Industry”)
  • il monitoraggio e la bonifica di siti, suoli e sedimenti contaminati (Reclaim Expo)
  • monitoraggio e trattamento dell´ inquinamento dell´aria (Air)
  • Smart cities and communities (la Citta´ sostenibile)
  • Dette aree, gia´ presenti e con successo in Ecomondo, sono quelle che saranno sostenute dai finanziamenti dei recenti bandi nazionali per la ricerca industriale “Cluster” e “Smart City” e quelle promosse dalle iniziative Europee (PPPs, JPI, KIC, etc) che indirizzano i contenuti dell´Horizon 2020, che finanziera´ la ricerca industriale EU dal 2014 al 2020 con circa 80 miliardi di euro)

Link al sito http://www.ecomondo.com